Libri storie istituzioni di memoria

Libri storie ist 5f7354e19fc48
15,00 € cad. Larghezza prodotto: 200 mm
Lunghezza prodotto: 140 mm
Altezza prodotto: 10 mm
Autore: Biondi MarinoBiondi Marino

Una sintesi con intento divulgativo dei temi più dibattuti nella storiografia e letteratura della Grande guerra.

LIBRI STORIE ISTITUZIONI DI MEMORIA
La Grande Guerra nella cultura italiana di Marino Biondi

Una sintesi con intento divulgativo dei temi più dibattuti nella storiografia e letteratura della Grande guerra. Un libro per la scuola e l’università, che fa il punto su tre anni di convegni di studio, incontri seminariali, commemorazioni ufficiali, dibattiti e polemiche giornalistiche, un triennio-quadriennio in cui si è tornati a discutere, e ancora a studiare, il conflitto che segnò il destino del XX secolo. La guerra e il suo mito. La Grande guerra fu una guerra atroce ma anche una guerra letteraria, testimoniata da una infinità di scritture. Quelle d’autore le conosciamo tutte, ormai. Ma continuano, da un giacimento di memorie che non si esaurisce, a venir fuori le scritture del popolo-soldato, lettere e in dimensione più ridotta diari e appunti di un taccuino che accompagnò i fanti, sbiadì con loro, o scomparve nei loro corpi all’atto della morte. Scaffale aperto, l’ampia Nota di Bibliografia in calce, è un utile e aggiornato regesto dei più qualificati e prestigiosi titoli e temi selezionati tra gli studi classici e recenti su una guerra diventata una disciplina di studio.