Tempi di uccidere

Tempi di uccider 5627b9f5d3aaa
25,00 € cad. Larghezza prodotto: 200 mm
Lunghezza prodotto: 140 mm
Altezza prodotto: 10 mm
Autore: Biondi MarinoBiondi Marino

Un libro sulla Guerra, nel centenario di quella che fu detta “Grande guerra”

La Grande Guerra
letteratura e storiografia

Un libro sulla Guerra, nel centenario di quella che fu detta “Grande guerra”, ma anche
un’ampia analisi delle guerre del Novecento, la guerra dei Trent’anni (1914-1945), con la
lunga parentesi della Guerra fredda di spie e romanzieri, e le guerre che senza nome e precisa
identificazione di nemico e di fronte ancora durano mentre la nostra Costituzione in
teoria le ha ripudiate tabuizzandole. Il volume esplora della Grande guerra le metamorfosi
e i riflessi nei libri di memoria e nelle testimonianze. Fra i temi affrontati primaria la questione
delle fonti letterarie che sono divenute, in forma di memoria o diario, per non dire
del romanzo d’invenzione, dominanti nel racconto-narrazione della guerra, ma sono fonti
che per la loro configurazione pongono il problema della veridicità, se non proprio della
verità storica o almeno della verità del vissuto che trasmettono dopo tarda e complessa
elaborazione. (...)

Marino Biondi