Storia della letteratura contemporanea

349
40,00 € cad. Larghezza prodotto: 200 mm
Lunghezza prodotto: 140 mm
Altezza prodotto: 10 mm
Autore: Bonifazi NeuroBonifazi Neuro

Questa storia letteraria si pone lo scopo di mettere in evidenza, in forma storica, ossia in una disposizione sistematica, come punto di arrivo di una trasformazione e insieme di una tradizione, la generale attività letteraria presente in Italia oggi, nelQuesta storia letteraria si pone lo scopo di mettere in evidenza, in forma storica, ossia in una disposizione sistematica, come punto di arrivo di una trasformazione e insieme di una tradizione, la generale attività letteraria presente in Italia oggi, nell'ultimo decennio circa, e nella gran massa dei produttori, ossia degli scrittori, secondo una ristretta e scelta campionatura rispetto ai milioni di scrittori italiani di ogni età e di ogni categoria sociale, che hanno scritto e scrivono in questo ultimo periodo. Un'opera solo apparentemente contraddittoria tra divenire storico e contemporaneità, organizzata in modo da configurarsi come un panorama rappresentativo e distinto nelle varietà dei generi, delle tendenze e dei tipi di scrittura, e senza la solita ufficialmente ambigua "scrematura" eseguita secondo gli interessi pubblicitari delle grandi case editrici, a raffigurare un fenomeno letterario poco studiato nella sua qualità e importanza anche antropologica e sociale, e appunto storica. Malgrado la civiltà cosiddetta dell'immagine e la preponderanza dei nuovi mezzi tecnologici di comunicazione e la decadenza della tradizionale formazione umanistica della cultura, in una società, come la nostra, distratta dagli interessi pratici ed economici, è indubitabile tuttavia il fervore diffuso dell'espressione scritta, l'irrefrenabile prodursi della scrittura personale e creativa.... (Neuro Bonifazi)
Saggio Introduttivo di: Giorgio Luti